A volte la risoluzione di un problema può essere semplice ed immediata.

Esistono talora procedimenti risolutivi non standard che soprendono per semplicità e immediatezza e che, purtroppo, non sono generalizzabili ad altri problemi. Antonino Giambò illustra l’argomento con alcuni esempi.    

Per una rinnovata lettura dell’idillio L’infinito del Conte Giacomo Leopardi

“Felicità da me provata nel tempo del comporre,  il miglior tempo ch’io abbia passato in mia vita,  e nel quale mi contenterei di durare fin ch’io vivo”  Giacomo Leopardi Premessa Nella sterminata bibliografia leopardiana L’infinito è stato sottoposto ad analisi del testo ipertrofiche, tali da inficiare il rapporto diretto fra autore e lettore: le metodologie …

Continue reading

Fare matematica dà gioia a tutti, giovani e meno giovani, ed è una continua scoperta.

Il caso di oggi del dodicenne Chika Ofili e quello di ieri degli alunni della scuola Sacerdoti di Roma al Convegno Mathesis del 1982. “Si trova!”: a chi, frequentatore della matematica, non è capitato di gridarlo? Grido di esultanza. Manifestazione di una gioia che solo la matematica sembra saper dare in modo così speciale. La …

Continue reading

Dall’Università di Napoli una storia della Mathesis con tante bugie.

La “storia” porta la firma di due docenti del Dipartimento di Architettura della Federico II. I due docenti sono Ferdinando Casolaro e Luca Cirillo. La loro “storia della Mathesis” è pubblicata in Arte e Scienza n.10/Dicembre 2018. La narrazione è quasi sempre al singolare. A narrare è soprattutto il primo autore. Sin dalle prime battute …

Continue reading

Caricando...