Category: Scuola

Le dimissioni del ministro

Il ministro Lorenzo Fioramonti si è dimesso! Tra i motivi anche l’Invalsi? Il budget assegnato all’istruzione è il motivo dichiarato e più appariscente. Altri certamente ce ne saranno. Tra questi, avremmo piacere di includere un motivo che fa più “scuola” e meno “gestione”: l’obbligatorietà della “partecipazione” al test Invalsi ai fini dell’ammissione all’esame di Stato. …

Continue reading

Lo studente invisibile

Genitori, figli e fattori di contesto scolastico e sociale. Siamo su “la Repubblica” del 15 dicembre 2019. La rubrica è 360 gradi. Il titolo è: Quanti ostacoli per la scuola al Sud. L’autore è Guido Trombetti, professore ordinario di Analisi Matematica presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, già Rettore del medesimo Ateneo. Si …

Continue reading

Il matescopio, lo strumento magico per leggere il mondo e imparare a viverci.

Imparare a vivere è il mestiere che voglio insegnargli (Jean Jacques Rousseau) Possiamo augurarci che il matescopio arrivi come regalo di Natale per tutti, studenti e docenti? Quest’anno qualcosa è cambiato per l’apprendimento della matematica. È  cambiato se non altro nei risultati diffusi dall’OCSE-PISA. Dopo venti anni un cambiamento che non mortifica, ma dà spazio …

Continue reading

Che cos’è il vanverismo pedagogico, così praticato?

Non bastasse, sulla scuola anche la valanga del parlare a vanvera! Il termine vanverismo  è un neologismo al momento non ancora riconosciuto dall’Accademia della Crusca. Composto da vanvera e il suffisso -ismo con valore dispregiativo, comincia a entrare nell’uso con riferimento a vari campi, fra cui quello pedagogico. Il GDLI (Dizionario Battaglia, ora in rete) …

Continue reading

Caricando...