Il Periodico di matematiche 2/2018 ricorda Karl Marx

Karl Marx: un umanista sulla soglia di scientificità. Un ulteriore contributo di Biagio Scognamiglio

Il bicentenario della nascita di Karl Marx è celebrato in tutto il mondo, segno di un  rinnovato bisogno di riflessione sui grandi temi dell’economia e del lavoro, dell’organizzazione sociale e dell’educazione che è bene che rimanga formazione dell’uomo e del cittadino. Un Marx presente e vitale. «Ecco perché tu sei ancora con noi» gli scrive Ugo Piscopo nell’epistola pubblicata nelle pagine del n. 2/2018 del Periodico di matematiche che pubblica anche l’intervista che lo stesso Marx rilascia a Biagio Scognamiglio che scrive: «Nel duecentesimo anno dalla nascita lui in persona, il teorico del Capitale, ha accettato di rispondere a una serie di domande, ponendo come condizione il mantenimento del più stretto riserbo sulle circostanze dell’incontro. In corso di intervista si è mostrato di volta in volta sorridente, ironico, sarcastico, polemico, sdegnato, fiducioso, sereno, convinto […]» e all’intervistatore dichiara che i «caratteri della matematica sono il valore formativo, il giovamento pratico, la libertà scientifica, l’indipendenza dalle opinioni, insomma l’umana verità».

MARX
 

Tags: , ,

 

Share this Post



 
 
 
 

Leave a Reply

 
 
Caricando...