Buona Pasqua

 

La celebrazione del genio di Raffaello nel cinquecentesimo anniversario della morte, 6 aprile 1520. Era un venerdì santo, come il giorno della nascita, nel 1483. Sempre aprile. Ancora 6: il primo dei numeri perfetti. Dalla Sofferenza, alla Resurrezione e Trasfigurazione: dal primo abbozzo, all’opera definitiva, ultima della sua vita. Rinascita ad una normalità diversa, migliore.

Buona Pasqua di Resurrezione, Cuore di Speranza.Papa Francesco

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0