HomeInsegnamento

Cari ragazzi sono Dante

Dante risponde agli studenti. La sua lettera inizia così: Cari ragazzi sono Dante. In un nuovo video la lettura che ne danno gli studenti.

Gli studenti dell’ISISS di Sessa Aurunca orgogliosi dei risultati della loro iniziativa, scrivono:

Per gli studenti dell’ISISS “Taddeo da Sessa” è stata senza dubbio una meritata soddisfazione avere appreso che il loro video dal titolo “Lettera a Dante” ha riscontrato un generale apprezzamento per l’idea di rivolgersi ipoteticamente al Vate. Mai però avrebbero potuto immaginare di ricevere addirittura una risposta dal Sommo Poeta, come invece è accaduto. Gli studenti, che con questo nuovo video hanno voluto ringraziare l’ispettore Biagio Scognamiglio per essersi fatto tramite dell’inattesa risposta, sono sempre più convinti che, sebbene non di rado i cerimoniali come il Dantedì possano risultare alquanto ampollosi, è al contempo importante trarre spunto anche da tali occasioni per far sì che il messaggio di Dante possa essere presente il più possibile non solo, come essi scrivono, “nelle aule scolastiche, ma anche nelle abitazioni, all’aperto, dovunque insomma”, perché, ricordando le parole di Papa Francesco, «Dante ci invita ancora una volta a ritrovare il senso perduto o offuscato del nostro percorso umano e a sperare di rivedere l’orizzonte luminoso in cui brilla in pienezza la dignità della persona umana».

Matmedia ringrazia gli studenti, la prof.ssa Francesca Bagni che li ha seguiti, il preside dell’istituto prof. Maurizio Calenzo.

ALTRI RIFERIMENTI

La lettera degli studentiIl video

La risposta di Dante alla lettera degli studenti,    Il nuovo video

Osservazioni sulla risposta di Dante agli studenti

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0