HomeConcorsi

Come diventare insegnante

Formazione e reclutamento degli insegnanti. Il ruolo e le responsabilità delle Università nella tormentata vicenda di come diventare insegnante.

Alessandro Figà Talamanca n.1938

«Quale è la strada che deve percorrere un giovane brillante, laureato con ottimi voti, per accedere alla professione di insegnante, nell’ipotesi, che si verifica spesso, che abbia una vera e propria vocazione per questo mestiere»? La domanda è di particolare attualità.

Sono in fase di espletamento, infatti, tra lamentele e proteste, i concorsi a cattedre per la scuola secondaria di primo e secondo grado. In più, il 21 aprile scorso, il Consiglio dei Ministri, ha approvato un decreto che dovrebbe regolare formazione iniziale e in servizio dei docenti nonché le norme del loro reclutamento e che sta ugualmente suscitando perplessità e critiche a tutti i livelli.

Dunque, è con questa domanda che inizia un articolo di Alessandro Figà Talamanca, pubblicato nel Periodico di Matematiche (3/2009). Ed è una storia interessante raccontata da un matematico illustre che l’ha vissuta con grande impegno.

Una storia che vale la pena di rileggere.

Figà Talamanca spiega perché sia diventato così difficile accedere alla professione di docente e quali siano le responsabilità dei cattedratici universitari. Responsabilità del mondo universitario che nell’articolo si denunciano senza mezzi termini per aver portato ad un sistema di formazione e reclutamento degli insegnanti della scuola secondaria tormentato da scelte fatte e poi annullate e senza alcuna garanzia di qualità.

In definitiva, una lettura che illuminando su quanto storicamente avvenuto può indurre più d’uno a convincersi di quale errore sia stato quello di affidare la formazione iniziale dei docenti all’università e in modo così esclusivo. Quale errore sia stato da parte dell’università aver accettato il compito e quale impoverimento di ruolo e di funzioni esso abbia invece significato per la scuola.

L’articolo di Alessandro Figà Talamanca.

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0