HomeDidattica

Due quesiti, un pochino fuori dell’ordinario.

Un mio modo per ricordare Enrico Fermi a 120 anni dalla nascita: due quesiti, un pochino fuori dell’ordinario.

All’attenzione dei lettori propongo due quesiti, un pochino fuori dell’ordinario. Un modo per ricordare i 120 anni dalla nascita del grande Enrico Fermi, che del pensiero divergente è stato antesignano e paladino in Matematica e in Fisica.

Enrico Fermi, Roma, 29 set. 1901 – Chicago, 28 nov. 1954

Un’ottima lettura scolastica è il libro di Termodinamica, edito in italiano per i tipi della Bollati Boringhieri e tratto da alcune lezioni universitarie di Fermi. Il libro è un capolavoro di precisione e completezza che può essere apprezzato anche da qualche bravo studente liceale.

Primo quesito

Supponendo di esprimere gli angoli in gradi sessagesimali, si determini il valore dell’esponente n che soddisfa l’equazione

(1 + tan 1°)(1 + tan 2°) ⋯ (1 + tan 44°)(1 + tan 45°) = 2n

La soluzione

Secondo quesito

Si desidera determinare le ultime tre cifre del numero intero pari 825 + 1225

La soluzione

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0