HomeDidattica

I poliedri regolari

I poliedri regolari (da Enciclopedia delle Matematiche Elementari e Complementi a cura di  L. Berzolari – G. Vivanti – D. Gigli. Volume II – Parte 1°

I poliedri regolari
(da Enciclopedia delle Matematiche Elementari e Complementi a cura di  L. Berzolari – G. Vivanti – D. Gigli. Volume II – Parte 1°. Editore Ulrico Hoepli Milano)

 I poliedri regolari (Platonici) e la Geometria Greca. 

Un poliedro ordinario dicesi regolare quando le sue facce sono regolari ed eguali; ne scende che gli angoloidi sono regolari ed uguali ( e che il poliedro è convesso in senso elementare). Conservando alle lettere f, v, s il significato di, rispettivamente, numero delle facce, numero dei vertici, numero degli spigoli ed indicando con n ( risp. con m) il numero dei lati di una faccia ( risp. degli spigoli di un angoloide), si hanno i seguenti casi: 

 

f

v

s

n

m

Tetraedro

4

4

6

3

3

Esaedro

6

8

12

4

3

Ottaedro

8

6

12

3

4

Dodecaedro

12

20

30

5

3

Icosaedro

20

12

30

3

5

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0