Nota sulla Valutazione della Prova Scritta agli Esami di Stato 2012


Tra le iniziative per migliorare gli apprendimenti in Matematica, già da alcuni anni promosse dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica del MIUR, un posto di rilievo hanno avuto l’indagine nazionale sui risultati della prova scritta di Matematica all’Esame di Stato e l’esperienza di omogeneizzarne la valutazione sul territorio nazionale.

Entrambe le iniziative sono state sostenute da uno specifico progetto nazionale “La prova scritta di matematica: contenuti e valutazione” che ha coinvolto nel corrente anno scolastico e nel precedente 130 docenti in servizio nelle classi quinte dei licei scientifici e i referenti regionali per la matematica degli UU.SS.RR.

Nel corso di seminari nazionali e locali i docenti hanno ulteriormente definito il questionario per la rilevazione dei dati ed elaborato una “griglia” di valutazione con criteri e descrittori condivisi. Una proposta frutto, dunque, di un ampio lavoro di studio e di ricerca che, se condivisa ed adottata su larga scala, può costituire lo strumento per conseguire una maggiore uniformità nella valutazione della prova, contribuire a renderne comparabili i risultati e costituire altresì l’occasione per un’azione decisamente utile sul piano scientifico e della crescita della cultura della valutazione.

La griglia prevede, per ciascun descrittore, l’attribuzione di un “punteggio” minore o uguale ad un valore massimo dipendente dalle tracce assegnate e fissato a livello nazionale. La griglia completata con l’indicazione dei punteggi massimi sarà disponibile su www.matmedia.it alle ore 14.00 di giovedì 21 giugno 2012.

Il questionario, che tutte le commissioni sono invitate a compilare in rete, servirà a monitorare l'esperienza di valutazione.