Scissione della cattedra di Scienze Matematiche

Il parere del CNPI sulla scissione della cattedra di Scienze Matematiche nella Scuola Secondaria di 1° grado

Nella seduta del 25 febbraio 2005, il Consiglio Nazionale dell’Istruzione si è espresso  sfavorevolmente alla scissione della matematica dalle altre scienze:

“la proposta contrasta culturalmente con la positiva tradizione… che ha visto un approccio laboratoriale per le scienze sperimentali e la tecnologia, del tutto diverso dall’ipotesi prefigurata nelle Indicazioni Nazionali”.

Il CNPI ritiene quindi che la classe di abilitazione 59/A risponda, così come è strutturata, alle finalità della scuola media e alle esigenze e capacità di apprendimento dei ragazzi.

Ritiene infine che la classe 33/A (Educazione Tecnica) debba comprendere l’insegnamento tecnologico e l’informatica assumendo la denominazione di “Tecnologia ed elementi di informatica”.